Regolamento

/Regolamento
Regolamento 2017-09-12T23:56:46+00:00

FILOSOFIA DELLA CORSA

Caro Atleta, dandoti il benvenuto, vogliamo mettere a disposizione questo regolamento affinché, nel
rispetto delle regole, tu possa vivere una stupenda esperienza da ricordare nel tempo. È importante tu
sia cosciente che ti troverai a correre in un ambiente naturale, ricco di storia che regala forti emozioni,
ma che per questo vuole anche essere rispettato. Quest’anno le proposte di “Viaggio” che ti mettiamo a
disposizione saranno 2!

Attraverserai il sentiero CAI n. “100” che km dopo km, dislivello dopo dislivello, ti porterà dalla pianura
alla storica vetta di Cima Grappa al cospetto delle Dolomiti.

Nel redigere questo regolamento, abbiamo prestato una particolare attenzione alla sicurezza dei
concorrenti e al rispetto della natura che li accoglie. Ed è proprio nel rispetto dell’ambiente che si pone
in particolar modo la nostra attenzione, affinché tanti altri dopo il tuo passaggio possano godere degli
stessi privilegi. Per la sicurezza e la salvaguardia della vostra salute è importante un adeguato
allenamento, che vi permetta di affrontare con tranquillità il percorso e apprezzarne le qualità. Ricorda
inoltre che alcuni punti del regolamento che ti potrebbero sembrare ostici nascono dalla volontà di
rendere fruibili e veloci le incombenze amministrative. Speriamo in una triplice e reciproca
soddisfazione:

  • sarai contento tu perché tornerai a casa con un ricordo meraviglioso scoprendo probabilmente luoghi che prima non conoscevi;
  • saremo contenti noi perché la nostra passione da sempre è quella della valorizzazione dei nostri monti;
  • sarà contenta la natura perché è stata rispettata.

Leggilo con calma per comprenderne il contenuto, ma soprattutto il suo significato.

RESPONSABILI

Direttore di gara:
Davide Zanetti +39 329 1974 684
Paolo Marangoni +39 345 0537 295
Alessandro Conte +39 347 8622 051

Fatta premessa, ora passiamo al regolamento che andrà letto, condiviso e accettato senza riserve in tutte le sue parti.

REGOLAMENTO

Organizzazione: I Lupi Team A.P.S. Sede Via Fogazzaro 27/A – 35037 – Teolo – Padova e-mail ilupiteam@gmail.com

Art. 1 PROVA E DESCRIZIONE DEL PERCORSO

Corsa a piedi non competitiva in ambiente naturale sul comprensorio del Monte Grappa.

  • Sky degli Eroi 26 Km, 1600 Mt. D+
  • Trail degli Eroi 46 Km, 2500Mt. D+

La partenza e l’arrivo saranno in località Semonzo del Grappa presso Ristorante Pizzeria Antica Abbazia, il 24 settembre 2017.

La partenza del Trail degli Eroi sarà alle ore 06.00 mentre il Sky Trail degli Eroi partirà alle ore 09.00.

Il percorso sarà segnalato con cartelli e balise di colore arancione. A garanzia e tutela di tutti verranno posti cancelli orari. I dettagli dei cancelli orari verrà definito nei prossimi capitoli.

DESCRIZIONE SINTETICA PERCORSI

In rispetto delle linee guide redatte ad Albisola 27-28/11/2011.

  • Trail degli Eroi: 4% asfalto 9% carrozzabili, 87% sentiero/single track
  • Sky degli Eroi: 5% asfalto 8% carrozzabili, 87% sentiero/single track

Art. 2 PARTECIPAZIONE

Non sono ammessi atleti che stanno scontando squalifiche per doping di qualunque disciplina.

Per partecipare è indispensabile:

  • Aver compiuto 18 anni al momento dell’iscrizione, tesserati o no, ma in ogni caso in possesso di certificato medico agonistico in corso di essere pienamente coscienti della lunghezza, delle difficoltà tecniche, della specificità della prova ed essere fisicamente pronti per affrontarla.
  • Non soffrire di vertigini
  • Aver acquisito, prima della corsa, una reale capacità d’autonomia personale che permetta di gestire i problemi creati da questo tipo di prova e particolarmente:
    • Saper affrontare senza aiuto esterno condizioni climatiche che potrebbero diventare difficili a causa dell’altitudine (vento, freddo, pioggia o neve)
    • Saper gestire i problemi fisici o mentali derivanti dalla fatica, i problemi digestivi, i dolori muscolari o articolari, le piccole ferite etc.
  • Essere pienamente coscienti che il ruolo dell’organizzazione non è aiutare un corridore a gestite questi problemi
  • Essere pienamente coscienti che per questa attività in ambiente naturale la sicurezza dipende soprattutto dalla capacità del corridore ad adattarsi ai problemi riscontrati o prevedibili.

Art. 3 AUTO-SUFFICIENZA. PARTECIPAZIONE ALLA CAMPAGNA “IO NON GETTO I MIEI RIFIUTI”

La gara è in autosufficienza alimentare completa. L’autosufficienza alimentare è definitiva come la capacità di essere autonomi tra due punti Vita in merito alla sicurezza, all’alimentazione e all’equipaggiamento, permettendo così di adattarsi ai problemi riscontrati o prevedibili (brutto tempo, fastidi fisici, ferite ecc.).

Dei posti di rifornimento saranno approvvigionati di sola acqua naturale potabile.

In nessun posto Vita saranno disponibili i bicchieri in plastica. Gli atleti per bere dovranno munirsi di bicchiere o altro contenitore personale adatto all’uso. Ogni corridore dovrà accertarsi di disporre, alla partenza da ogni posto di rifornimento, della quantità d’acqua minima prevista come materiale obbligatorio e che gli sarà necessaria per arrivare nel successivo posto Vita. L’assistenza personale è consentita nelle sole aree Vita. È proibito farsi accompagnare sul percorso da un’altra persona che non sia regolarmente iscritta.

Art. 4 CONDIZIONI PER L’ISCRIZIONE

Non ci sono limitazioni specifiche, consigliamo però la partecipazione ad almeno un trail di 25 Km e 1500 mt dislivello positivo.

Art. 5 NUMERO MASSIMO DI ISCRITTI

  • Trail degli Eroi: 375 atleti, di cui 75 in Challenge;
  • Sky degli Eroi: 425 atleti, di cui 75 in Challenge

Un eventuale incremento o decremento del numero massimo di partecipanti è a discrezione esclusiva dell’organizzazione.

Art. 6 MODALITÀ D’ISCRIZIONE

L’iscrizione avviene via internet compilando l’apposito modulo in ogni sua parte su Wedosport.net, entro e non oltre il 21 settembre 2017, con pagamento carta di credito o bonifico.

Oppure in uno dei negozi convenzionati la cui lista è presente all’interno del sito www.traildeglieroi.it, sino alla data del 22 settembre.

Saranno possibili le iscrizioni anche il 23 settembre, presso il ritiro pettorali, fino ad esaurimento dei
medesimi.

Il pagamento viene effettuato contestualmente all’iscrizione tramite Carta di Credito, se effettuata via
internet, Bonifico Bancario (senza commissioni da uno sportello Unicredit), ovvero in contanti presso
uno dei negozi convenzionati.

A pagamento avvenuto e confermato, l’iscrizione sarà registrata come avvenuta nel database dell’organizzazione.

Il bonifico va intestato a:

GRUPPO SPORTIVO ILUPITEAM – ADVENTURE RUN
Banca UNICREDIT BANCA – Agenzia SAN MARTINO DI LUPARI (PD)
IBAN  IT81I0200862820000101043661

Il pagamento dovrà avvenire entro 5 giorni lavorativi dalla data d’iscrizione. In caso contrario, dopo preventivo avvertimento, si verrà cancellati dalla lista degli iscritti.

Per rendere effettiva l’iscrizione dovrà essere caricato il certificato medico di idoneità sportiva agonistica per l’Atletica Leggera in corso di validità e Vidimato, la copia del Bonifico Bancario, nonché la liberatoria firmata  entro l’11 Settembre, a mezzo sito internet ovvero a mezzo mail (info@traildeglieroi.it).

Il certificato medico e la liberatoria, sarà possibile consegnarli in copia dell’originale al ritiro dei
pettorali.

Nel caso in cui il concorrente iscritto non fornisca il certificato medico sportivo, il bonifico e la liberatoria in tempo utile, non potrà prendere parte alla competizione.

Non vengono accettati certificati o iscrizioni al momento della partenza.

Ogni iscritto potrà consultare la propria scheda di iscrizione in qualsiasi momento sul sito Wedosport.net.

Il costo dell’iscrizione è di 44 € per il Trail degli Eroi, 29 € per il Sky Trail degli Eroi e 73 € per il Challenge degli Eroi.

La quota d’iscrizione comprende:

  • Pettorale
  • Microchip
  • Trasporti di rientro in caso di ritiro
  • Pacco gara
  • Docce all’arrivo
  • Pasta party dopo l’arrivo
  • Premio “FINISHER” (per coloro che porteranno a termine il percorso).

La quota di iscrizione non comprende:

  • Il pasta party del sabato sera.
  • Quanto non espressamente dichiarato alla voce “la quota d’iscrizione comprende”.

Art. 7 PETTORALI E CHIP

Ogni pettorale è rimesso individualmente a ogni concorrente su presentazione di un documento d’identità con foto, nelle date e negli orari indicati nel Programma. Il pettorale deve essere portato sul petto, sul ventre o sulla coscia ed essere reso visibile sempre nella sua totalità durante tutta la corsa.

Deve essere quindi posizionato sopra tutti gli indumenti e in nessun caso fissato sullo zaino.

Il CHIP viene consegnato insieme al pettorale. Prima dello start ogni corridore deve obbligatoriamente passare per i cancelli d’ingresso alla zona chiusa di partenza per farsi registrare. Al passaggio da un punto di controllo e all’arrivo il corridore deve assicurarsi di essere stato regolarmente registrato. La punzonatura è indispensabile poiché il riscontro tra due controlli successivi permette di accertare che non vi siano concorrenti mancanti.

In caso di omessa registrazione del passaggio e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa derivante verrà addebitata al corridore stesso. Il pettorale è il lascia-passare necessario per accedere alle navette, bus, aree di rifornimento e riposo, docce.

Art. 8 CLASSIFICHE E PREMI

Verranno inseriti in classifica i soli concorrenti che raggiungeranno il traguardo e che si faranno registrare all’arrivo entro il tempo massimo dichiarato dall’organizzazione. Non verrà distribuito nessun premio in denaro. Il Pacco Gara sarà distribuito nelle date e negli orari indicati nel Programma.

A ogni corridore inserito in classifica verrà consegnato il premio “finisher”. Sarà redatta una classifica generale uomini e donne. Verranno premiati i primi tre classificati maschili e femminili in classifica generale.

Eventuali premi aggiuntivi (tra cui un eventuale traguardo volante in Cima Grappa) verranno comunicati all’indirizzo email che avrete fornito al momento dell’iscrizione.

Art. 9 RIMBORSO

In caso di annullamento della gara per cause di forza maggiore dell’ultimo momento NON verrà restituita la quota d’iscrizione.

L’atleta già iscritto, ma infortunato prima della partenza avrà diritto, fornendo adeguata documentazione medica almeno 20 giorni prima della chiusura delle iscrizioni allo spostamento all’edizione dell’anno
seguente.

Art. 10 EQUIPAGGIAMENTO

Materiale CONSIGLIATO da portare con sé durante tutta la gara per tutte le distanze:

  • Telefono cellulare (inserire i numeri di sicurezza dell’organizzazione)
  • bicchiere personale 15 cl minimo (borracce incluse)
  • riserva d’acqua (sacca idrica o borracce per ripartire dai punti di ristoro) almeno mezzo litro
  • coperta di sopravvivenza
  • fischietto
  • riserva alimentare (min. 500 kcal)
  • giacca impermeabile adatta a sopportare condizioni di brutto tempo in montagna
  • sacchetto porta-rifiuti
  • una lampada frontale per il Trail degli Eroi
  • batterie di ricambio per pila frontale
  • scarpe da Trail Running (indicate come A5, rappresentano la calzatura ideale per questo genere di percorso e limitano il rischio di caduta e aumentano la protezione della caviglia)
  • pantaloni o collant da corsa che coprono il ginocchio (spesso possono limitare i danni di abrasione per una caduta accidentale)
  • cappello o bandana
  • bastoncini telescopici (se usati dovranno essere portati per tutta la corsa).

 

Non saranno consentiti scambi di pettorale.

Art. 11 BORSE DI RICAMBIO

Sul luogo della partenza ogni concorrente potrà lasciare una borsa personale contenente il materiale di ricambio.

La Borsa dovrà essere depositata al punto di raccolta evidenziato, con INDICATO IL NUMERO DI PETTORALE ben visibile per permettere agli organizzatori di disporle nel miglior modo possibile.

Art. 12 SICUREZZA , ASSISTENZA MEDICA E NORME PER IL RITIRO

Lungo il percorso verranno istituiti dei posti di soccorso-assistenza.

Un corridore che fa appello ad un medico o a un soccorritore si sottomette di fatto alla sua autorità e si impegna a rispettare le sue decisioni.

In caso di ritiro lungo il percorso, il corridore è obbligato, immediatamente, a recarsi al più vicino posto di soccorso-assistenza-ristoro per comunicare il proprio abbandono.

In caso di mancata comunicazione di ritiro e del conseguente avvio delle ricerche del corridore, ogni spesa verrà addebitata al corridore stesso.

I soccorritori e i medici ufficiali sono abilitati in particolare a:

  • fermare la corsa (disattivando il pettorale) di qualsiasi corridore reputeranno inadatto a continuare la prova.

In caso si faccia appello al soccorso in montagna ufficiale, le eventuali spese derivanti dall’impiego di questi mezzi eccezionali saranno a carico della persona soccorsa secondo le norme vigenti.

Non dimenticate che:

  • A seconda delle condizioni della corsa e del punto del percorso in cui vi trovate, i soccorsi potrebbero arrivare più tardi di quanto vi aspettiate. La vostra sicurezza dipenderà anche dal materiale che vi sarete portati nello zaino.

Sarà competenza del corridore preparare e presentare alla propria assicurazione personale il fascicolo necessario per un eventuale rimborso.

Art. 13 PUNTI VITA, POSTI DI CONTROLLO E CANCELLI ORARI

Lungo il percorso, come evidenziato nell’Altimetria, nella Planimetria e nel Road Book, troverete allestiti dei ristori con acqua. È fatto divieto abbandonare lungo il percorso qualsiasi materiale.

Per tutte e 3 le distanze sono posti dei cancelli orari. I cancelli sono dei tempi massimi, calcolati in base
alle esigenze vitali di ogni atleta, dopo i quali non sarà più possibile proseguire la gara.

Per essere autorizzati a continuare la gara, i concorrenti devono ripartire dal posto di controllo prima
dell’ora limite fissata (qualunque sia l’ora di arrivo al posto di controllo).

In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l’Organizzazione si riserva il
diritto di sospendere la prova in corso o di modificare le barriere orarie.

CANCELLI ORARI

TRAIL DEGLI EROI
Cima Grappa ore 10.00 (04.00 ore dal via)
Col Campeggia ore 14.00 (08.00 ore dal via)

SKY DEGLI EROI
Cima Grappa ore 12.30 (04.00 ore dal via)

Art. 14 POSTI DI CONTROLLO, SCOPA E TEMPI MASSIMI

Al vostro passaggio in alcuni punti prestabiliti, per monitorare la vostra posizione un incaricato rileverà il numero di pettorale. Vi chiediamo pertanto di agevolare tale operazione che è indispensabile per la sicurezza, poiché il riscontro tra due controlli successivi permette di accertare che non ci siano concorrenti mancanti. Il servizio scopa si posizionerà dopo l’ultimo corridore e si farà carico di accompagnarlo all’arrivo o al primo posto di controllo se fuori tempo massimo.

Il tempo massimo della prova, per la totalità del percorso, è fissato in 10,5 ore per il Trail degli Eroi (46 km), 7,5 ore per la Sky degli Eroi (26 km).

Gli orari limite di partenza (barriere orarie), dai principali posti di controllo saranno definiti e comunicati nel Road Book e in un capitolo successivo.

Queste barriere sono calcolate per permettere ai partecipanti di raggiungere l’arrivo nei tempi massimi imposti, effettuando comunque eventuali fermate (riposo, pasti, ecc). Per essere autorizzati a continuare la prova, i concorrenti devono ripartire dal posto di controllo prima dell’ora limite fissata.

In caso contrario saranno squalificati, e il pettorale ritirato. Il concorrente che volesse continuare senza pettorale fuori gara, lo farà assumendosi ogni responsabilità in ordine alle conseguenze che potrebbero derivargli. In caso di cattive condizioni meteorologiche e/o per ragioni di sicurezza, l’organizzazione si riserva il diritto di sospendere la prova in corso, ritardare la partenza, variare il percorso o modificare le barriere orarie.

Art. 14bis ATTRAVERSAMENTO OSSARIO DI CIMA GRAPPA

Considerata la particolarità del presente Trail, che offre alcuni passaggi all’interno di Trincee-Sacrari, etc. si chiede di mantenere durante questi attraversamenti un comportamento congruo e rispettoso dei luoghi.

In particolar modo, l’attraversamento dell’Ossario di Cima Grappa, viene imposto dai regolamenti, un comportamento silenzioso e non chiassoso.

L’inosservanza di tale regola pone il concorrente sotto eventuali sanzioni disciplinari del Ministero della Difesa, che sorveglia il luogo tramite i Militari in esso dislocati.

Art. 15 MODIFICHE PERCORSO, SOSPENSIONE O ANNULLAMENTO

Il Direttore di gara sarà l’unica persona che potrà prendere tali decisioni a tutela dell’incolumità di tutti e a tutela dell’ambiente sulla base della sua esperienza, dei dati in possesso e dal buon senso. Tali decisioni saranno insindacabili e inderogabili.

In caso di condizioni meteorologiche sfavorevoli la partenza può essere posticipata; al di fuori di un certo tempo limite, stabilito dal Direttore di Gara, la corsa viene annullata o indirizzata nel percorso alternativo reperibile sul sito www.traildeglieroi.it.

Art. 16 ROAD BOOK

Il Road Book, nella sua edizione più aggiornata, sarà disponibile sul sito www.traildeglieroi.it. I concorrenti sono invitati a scaricarlo e stamparlo. In esso vi saranno le informazioni pratiche come gli orari di chiusura dei posti di controllo, la descrizione del percorso, e le coordinate. Ogni aggiornamento del Road Book verrà pubblicata sul sito. Nessuna copia del Road Book sarà consegnata con i pettorali ai concorrenti.

Art. 17 SQUALIFICHE

Chi contravvenisse tali regole ritenute fondamentali per il rispetto e la dignità di tutti e tutto, verrà squalificato e non potrà partecipare alle prossime edizioni. Tali termini saranno insindacabili e inderogabili.

I commissari di corsa presenti sul percorso e i capi-posto dei punti di controllo e ristoro sono abilitati a far rispettare il regolamento e nel caso ad applicare immediatamente una penalità seguendo la tabella seguente:

INFRAZIONE AL REGOLAMENTO PENALIZZAZIONE – SQUALIFICA

  • Taglio che rappresenta una riduzione importante (scorciatoia) – Penalità 1 ora e 30 min
  • Abbandono di rifiuti (atto volontario) da parte di un Concorrente – Squalifica immediata
  • Mancata assistenza ad una persona in difficoltà – Squalifica
  • Truffa (es: utilizzo di un mezzo di trasporto, condivisione di pettorale, ecc.) – Squalifica immediata
  • Pettorale non visibile – Penalità 1 ora
  • Comportamento pericoloso accertato (che arrechi pericolo agli altri) – Squalifica immediata
  • Mancato passaggio a un punto di controllo – Secondo decisione del giudice di corsa
  • Rifiuto a ottemperare a un ordine della direzione della corsa, di un commissario di corsa, di un capo posto, di un medico o soccorritore – Squalifica immediata
  • Partenza da un punto di controllo dopo l’ora limite – Squalifica immediata

Art. 18 RECLAMI

Saranno accettati solo reclami scritti con consegna di cauzione pari a 50,00 euro  e non oltre i 30 minuti dall’arrivo dell’ultimo concorrente.

I reclami saranno giudicati da una giuria composta da:

  • dal presidente della società organizzatrice
  • dal responsabile percorso
  • da tutte le persone scelte per competenza dal presidente e dal Direttore di gara.

Art. 19 GIURIA

La giuria è abilitata a deliberare in un tempo compatibile con gli obblighi della corsa su tutti i reclami formulati durante la corsa. Le decisioni prese sono senza appello.

Art. 20 ASSICURAZIONE

L’organizzazione sottoscrive un’assicurazione di responsabilità civile per tutto il periodo della prova. La partecipazione avviene sotto l’intera responsabilità dei concorrenti, che rinunciano a ogni ricorso contro gli organizzatori in caso di danni e di conseguenze ulteriori che sopraggiungano in seguito alla gara.

Al momento dell’iscrizione on-line per concludere la pratica, il corridore deve sottoscrivere una liberatoria di scarico responsabilità.

Assicurazione personale: È consigliato per ogni concorrente la stipula di un’assicurazione personale incidenti e infortuni che copra eventuali spese di ricerca e rimpatrio.

Art. 21 SPONSOR INDIVIDUALI

I corridori sponsorizzati possono esporre i loghi degli sponsor solamente sull’abbigliamento e il materiale usato durante la corsa. È proibito esporre ogni altro accessorio pubblicitario (bandiere, striscioni, ecc.) in qualsiasi punto del percorso, compreso l’arrivo.

Art. 22 DIRITTI ALL’IMMAGINE, PRIVACY E NEWSLETTER

Ogni concorrente rinuncia espressamente ad avvalersi dei diritti all’immagine durante la prova così come rinuncia a qualsiasi ricorso contro l’organizzazione e i suoi partners abilitati, per l’utilizzo fatto della sua immagine. Iscrivendosi a ognuna delle tre distanze della manifestazione si verrà inseriti automaticamente nella newsletter dell’organizzazione per permette di ricevere novità e dettagli della gara. È possibile essere rimossi inviando una mail all’indirizzo info@traildeglieroi.it con oggetto RIMOZIONE NEWSLETTER oppure premendo sul pulsante apposito nel fondo del testo della newsletter.

Art. 23 ACCETTAZIONE DEL REGOLAMENTO

La partecipazione al Trail degli Eroi comporta l’accettazione senza riserve del presente regolamento.

Il regolamento è stato redatto rispettando integralmente tutte le linee guida introdotte nel manifesto trail (Albisola-PC- 27-28/11/2011)